La sfida del diabete urbano

In Italia il 52 % delle persone con diabete vive nelle prime 100 città e il diabete urbano sta diventando il nemico del secolo. Obesità e studi di vita sedentari sono gli alleati perfetti per la diffusione della patologia.

Se ne è parlato a Roma in un convegno al quale hanno partecipato i maggiori esperti internazionali, oltre ai decisori pubblici e al CONI. Appello agli 8000 sindaci italiani per un maggiore impegno nel settore dell’urban health. Occorrono strutture pubbliche e campagne di informazione.

ne.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *